ECR 2012 a Vienna

Giovedi’ 1 marzo, dopo aver sistemato le ultime cose in sospeso in ufficio, io ed il collega ci siamo messi in viaggio con l’auto aziendale in direzione di Vienna. Siamo partiti alle 9e45 circa, una mezzora di pausa in un autogrill austriaco e siamo giunti all’Austria Center (sede del congresso ECR 2012) qualche minuto prima delle 17. Allestiamo lo stand e poi si raggiunge l’hotel dove ci accolgono dicendoci che per motivi tecnici non ci sono stanze a disposizione e che ci hanno spostati in un altro hotel, che raggiungiamo una mezzora dopo. Alle 20e30 finalmente si cena: un’ottimo Gulash tenero e gustoso. I giorni seguenti hanno piu’ o meno gli stessi orari: sveglia, giretto turistico mattutino per le strade di Vienna (non c’ tempo poi durante il giorno), partenza alle 9e30 dall’hotel, in fiera dalle 10 fino alle 18 e alle 19.30 si parte per il ristorante dove si cena e poi si ritorna in hotel. Nel pomeriggio di lunedi’ 5 marzo, ormai stanchi e distrutti (colpa soprattutto del brusio sempre presente sia in fiera che nei vari ristoranti) abbiamo smontato lo stand e siamo ripartiti con meta Salisburgo dove siamo arrivati poco prima delle 20. Quindi cena in un tipico locale, visita notturna al centro e a dormire in hotel. Stamattina 6 marzo 2012 siamo partiti alle 9 ed arrivati poco dopo le 13 in ufficio. Ed anche l’edizione 2012 dell’ECR si è conclusa.

Precedente Nuova telecamera Successivo Cros del Cuc a Bedollo

Lascia un commento