Fare politica è una cosa seria

Ho sempre pensato e tuttora penso che il compito di un amministratore sia quello di eseguire con criteri di lealtà, trasparenza e coerenza i compiti assegnati, al servizio della gente e senza perseguire interessi personali, fino a quando si gode della fiducia della comunità.

Ho già espresso il mio personale rammarico per i risultati ottenuti alle elezioni comunali del 10 maggio 2015, visto il mancato sostegno proprio nella sezione 2 che raggruppa i votanti della frazione di Tressilla (oltre che di Vigo/Ferrari), per correttezza nei confronti della popolazione, questa mattina ho rassegnato le dimissioni da Componente del Comitato A.S.U.C. di Tressilla.

Tale decisione è stata lungamente meditata (ho atteso questi quindici giorni per fare dei ragionamenti a freddo), ma proprio per coerenza (ho sempre risposto a chi continua a fomentare lo scontro tra A.S.U.C. e Comune che i compiti degli amministratori è quello di fare gli interessi della popolazione e non gli interessi personali o degli enti) e proprio perché credo che fare politica sia ed è una cosa seria, ho preso questa decisione.

Nei prossimi giorni, quale Segretario del Circolo Altopiano di Piné del Partito Democratico, visti gli impegni presi in precedenza che coerentemente manterrò, continuerò nei miei compiti in particolare per quanto riguarda le importanti elezioni della Comunità di Valle e per il tesseramento 2015, poi si vedrà.

Precedente Servono i voti per essere eletti Successivo Festa di Cristo Re a Trento

Lascia un commento