Trento di notte

Ieri sera ho camminato lungo le strade del centro di Trento e zone limitrofe per scattare qualche foto notturna, in cerca di qualche oggetto o soggetto che visto attraverso l’obiettivo della macchina fotografica risulti interessante. Per gran parte della serata sono rimasto invisibile, certo qualcuno mi notava ma non mi conosceva e cosi ho potuto scattare un centinaio di foto, poi qualcuno che ti conosce e saluta si incontra sempre e si ritorna per qualche istante ad essere visibili, ma qualche passo nella giusta direzione e ritorna l’invisibilità.E nei prossimi giorni si prosegue la sperimentazione di notte e di giorno, per raccontare attraverso le foto delle storie, quella di semplici sconosciuti incontrati per caso o quella di alcuni amici incrociati lungo il percorso e nello stesso tempo raccontare la storia della mia vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.