Per essere certi di arrivare in tempo allo stand abbiamo abbandonato l’hotel alle 6.40 del mattino. Nuovamente decine di scale in salita e discesa per prendere e cambiare linea del metrò e alle 7.30 eravamo allo stand e nelle aule corsi pronti per una nuova giornata di incontri, presentazioni, dimostrazioni e saluti.

Questo è il secondo giorno di mostra tecnica dei quattro previsti e nel mio caso l’ultimo essendo della Previous Generation…. (in realtà per altri impegni presi in precedenza).

Uno degli aspetti positivi di questi eventi è quello di ritrovare volti e persone conosciute durante i tanti anni di esperienza lavorativa nel settore dell’informatica sanitaria. Persone che magari hai sentito nei giorni precedenti o persone che ormai incontri solo in queste occasioni perchè i progetti assieme sono terminati diverso tempo fa. Trovi ex colleghi e colleghe che hanno cambiato una, due, tre o più volte società rimanendo sempre nello stesso ambito.

Incontri soprattutto i clienti, quelli sorridenti che vengono a ringraziarti e a salutarti e anche quelli meno sorridenti che ti vengono a cercare per lamentarsi di un qualche problema. Ma questo è il mio, il nostro lavoro di tutti i giorni e in queste occasioni si riesce a dare un volto a quelle tante voci sentite al telefono o a quella firma nelle email che quotidianamente riceviamo.

Nella foto sopra sono con dei colleghi/partner di ELCO.

Qualche foto di gruppo con alcuni dei colleghi presenti alla mostra tecnica.

Qualche foto scattata dai colleghi mentre osservavo in contemplazione i software Exprivia e qualche foto con ex colleghi ed ex capi di Gruppo Soluzioni Tecnologiche che ora lavorano in Reconice.

Ed ecco che arriva l’ora di lasciare la mostra tecnica e ritornare verso casa: metrò, primo treno, secondo treno, auto ed eccomi nuovamente sull’Altopiano di Piné.

/ 5
Grazie per aver votato!