Ai referendum come Presidente di Seggio

Oggi ci sono stati i referendum ed io li ho vissuti nei panni del Presidente di Seggio, nella sezione numero 2 del comune di Baselga di Piné.
A vivere questa avventura assieme a me c’erano gli scrutatori Giuliano, Rosaria e Luca e il segretario Stefano. Un’ottima squadra anche se per qualcuno di loro era la prima esperienza. Alle 2 di notte abbiamo terminato lo scrutinio battendo sul tempo le altre tre sezioni presenti nel mio comune e dopo aver consegnato tutte le schede, i verbali ed il resto al comune, siamo andati tutti quanti a dormire stanchi morti ma felici che tutto si sia svolto regolarmente.

Avevo fatto domanda di essere iscritto alle liste degli scrutatori e dei presidenti di seggio presso il comune di Baselga di Piné (ormai non potevo più essere chiamato a Trento, non essendo più residente in città), ma non mi aspettavo di essere estratto e nominato presidente di seggio.

Invece i primi di maggio mi arriva la comunicazione da parte del comune di Baselga: ero stato nominato dalla Corte di Appello di Trento, il presidente del seggio n. 2 (e nell’intero comune ci sono solo quattro seggi!).
Era la prima volta che facevo il presidente di seggio, ma grazie all’aiuto di Giuliano , Rosaria , Luca che hanno fatto gli scrutatori e di Stefano in qualità di segretario, tutte le operazioni si sono concluse positivamente e anche queste giornate possono essere archiviate tra i bei ricordi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.