Sono diventato un Ministro Straordinario della Comunione

Ieri ho terminato il corso per diventare Ministro Straordinario della Santa Comunione con un colloquio/esame finale con uno degli insegnanti, colloquio che è stato piu’ semplice di quanto mi aspettassi (si vede che i ricordi dell’università sono ancora vivi dentro di me…) Oggi il vescovo di Trento mons. Luigi Bressan in cattedrale ha istituito gli oltre cento nuovi Ministri Straordinari della S. Comunione: uno di questi sono io. Durante la cerimonia solenne ci hanno consegnato la teca per portare la S. Comunione agli ammalati e l’attestato di conferimento del mandato. Incredibile, quando avevo detto al mio parroco che accettavo di provare a seguire il corso, non credevo di arrivare fino in fondo… ed invece eccomi qui.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.